SCOPRI I VINCITORI DEL CONCORSO!!!!

Il concorso – bandito dalla IBSA Foundation e dall’Istituto Pasteur Italia – ha l’obiettivo di far scoprire alle giovani generazioni come studiare le scienze correttamente, ma con un approccio curioso, divertente, comics!

Destinatari
Possono partecipare gli studenti di tutte le scuole italiane secondarie di 1° grado (sezione 1) e 2° grado (sezione2), in forma individuale o di gruppo. Non è previsto alcun vincolo al numero di proposte che ogni scuola potrà inviare.

Tematica e tipologia degli elaborati
Il concorso è finalizzato alla realizzazione di un fumetto sul tema: Bufale in rete: come riconoscerle! ovvero come individuare le notizie o false informazioni scientifiche che circolano su internet. Il tema sottolinea l’importanza di saper dare ai ragazzi tutti gli strumenti necessari per navigare correttamente in rete, distinguendo i siti che offrono una rigorosa informazione scientifica da quelli che diffondono disinformazione e false verità. Il fumetto, a colori o in bianco e nero, dovrà sviluppare al massimo 6 tavole.

Termine di presentazione
I fumetti dovranno essere inviati per via telematica a Carocci editore entro e non oltre il 28 Febbraio 2017 compilando il form online all’indirizzo http://bit.ly/bufalec

Dovranno essere inseriti:
dati anagrafici dei partecipanti e, in caso di minori, di coloro che esercitano la patria potestà ai fini della liberatoria relativa alla tutela della privacy; dati della scuola di appartenenza.

Commissione esaminatrice
La Commissione – composta da membri della IBSA Foundation, Istituto Pasteur Italia, Scuola Romana dei Fumetti e Carocci editore – provvederà alla valutazione dei lavori pervenuti e all’individuazione delle scuole vincitrici. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Premiazione
Alle scuole che avranno presentato i migliori fumetti individuali o di gruppo verranno riconosciuti i seguenti premi: 5.000 euro offerti dalla IBSA Foundation ai primi classificati della sezione 1 e della sezione 2; 1 microscopio ottico da laboratorio, offerto dall’Istituto Pasteur Italia ai secondi classificati della sezione 1 e della sezione 2.
Inoltre, le prime 3 classi della sezione 1 e della sezione 2 che hanno presentato il miglior progetto individuale o di gruppo parteciperanno a una giornata formativa* organizzata nel seguente modo:
prima parte: un ricercatore dell’Istituto Pasteur affronterà un importante argomento scientifico aprendo il suo laboratorio ai ragazzi e facendoli partecipare attivamente a esperimenti e attività pratiche;
seconda parte: un disegnatore della Scuola Romana dei Fumetti illustrerà ai ragazzi come si realizza un fumetto: dalla stesura della sceneggiatura, allo studio dell’ambientazione e dei personaggi, fino al disegno delle tavole.
durata complessiva: 5 ore; sede: Roma.
*I costi di viaggio e soggiorno sono a carico della scuola. I premi in denaro dovranno essere utilizzati dalle scuole per: l’acquisto di materiale scientifico; il potenziamento del laboratorio di scienze; la realizzazione (se mancante) di un laboratorio di scienze.

La Commissione si riserva di verificare il corretto utilizzo del premio nel corso dell’anno scolastico 2017-2018.
I risultati saranno resi pubblici, sui siti www.istitutopasteur.it www.ibsafoundation.org entro il 15 marzo 2017. Per maggiori informazioni sul concorso Bufale in rete: come riconoscerle!
Contattare 06 49255625
scarica il Depliant

categoria: