L’Istituto Pasteur Italia – Fondazione Cenci Bolognetti finanzia 7 borse del Corso di Dottorato in Scienze della vita alla Sapienza-Università di Roma.  

I temi generali sono definiti nel quadro della tradizione pasteuriana, scienza che riguarda essenzialmente gli studi di carattere fondamentale nel campo delle Scienze della Vita, legati alle sue applicazioni mediche e biotecnologiche.  

Un marcato carattere di interdisciplinarietà, intrinseco di questa scienza, caratterizza l’attività didattica.  

L’obiettivo principale di questo programma triennale è quello di fornire una formazione di alto livello scientifico per gli studenti con un background in scienze biologiche, medicina, ingegneria, fisica, chimica, farmacologia, interessati a studiare le funzioni dell’organismo in materia di salute e di malattia con un approccio multidisciplinare.  

Il programma offre opportunità di ricerca e formazione per gli studenti brillanti che desiderano lavorare per un dottorato di ricerca interdisciplinare riguardante uno o più dei seguenti settori: chimica, biochimica, bioinformatica e biologia computazionale, genetica, genomica, microbiologia, immunologia, biologia cellulare, dello sviluppo, molecolare, strutturale e dei sistemi.  

Una caratteristica distintiva di questo programma è la possibilità di interagire e interconnettersi con altri studenti di diverso background e competenze e di affrontare lo studio della funzione dell’organismo in salute e malattia in modo completo (a tutto campo).  

Il lavoro pratico è integrato da conferenze, seminari e corsi che coinvolgono tutti gli studenti e il corpo docente, con l’obiettivo di sviluppare una più larga conoscenza basata su una lingua comune, essenziale nella scienza moderna.  

Coordinatore del Corso è il Prof. Marco Tripodi.

Informazioni

categoria: